Conegliano, associazioni unite per un nuovo programma di eventi: il 9 marzo la prossima riunione

Diverse associazioni della città di Conegliano si stanno riunendo per riorganizzare un calendario di appuntamenti da offrire alla città.

A guidare l'iniziativa è l'associazione di commercianti Conegliano In Cima, presieduta da Patrizia Loberto, la quale avrebbe già incontrato il commissario prefettizio Antonello Roccoberton, presentandogli un progetto da estendere fino al mese di luglio.

Ancora non è stato svelato nulla di quanto bolle in pentole, ma ciò che è certa è l'unione tra diverse associazioni, a cui se ne potrebbero unire delle altre nel prossimo futuro. Ma anche per questo aspetto bisognerà attendere gli sviluppi della faccenda.

A far parte della "cordata" guidata da Conegliano In Cima sono le realtà di Contrada Granda, Ideazione, Corte delle Rose, INTart, Ascom Confcommercio, Cavalieri dell'Etere, Confartigianato, La chiave di Sophia, il gruppo Cai e il Gruppo del presepe artistico di Paré.

Naturalmente la buona riuscita dell'iniziativa sarà condizionata in primis dall'evoluzione della pandemia e dalle eventuali restrizioni messe in atto da quelli che saranno i dpcm emanati dal nuovo Governo Draghi.

Nel frattempo il gruppo di associazioni ha organizzato una riunione per il prossimo 9 marzo, che equivale a una seconda fase di questo processo organizzativo: data in cui potrebbero aggiungersi altre realtà associative della città.

Assente, invece, il gruppo di volontari della Pro loco di Conegliano, con cui Patrizia Loberto aveva avuto modo di interfacciarsi nel ruolo di revisore dei conti, salvo poi rassegnare le proprie dimissioni più di una decina di giorni fa.

Stessa cosa era accaduta con Cesare Peccolo, marito di Patrizia Loberto, che qualche mese fa aveva deciso di stoppare la propria avventura di vicepresidente del gruppo di volontari (vedi articolo).

Per il momento non ci sarebbero stati dei contatti tra la Pro loco e il neogruppo di associazioni, ma le due realtà starebbero seguendo dei percorsi differenti a sostegno della città.

 

(Fonte: Arianna Ceschin © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport