Cordignano, niente aula magna per le medie durante il mese di dicembre: lavori di completamento per 20 mila euro

L’aula magna delle scuole medie sarà chiusa per tutto il mese di dicembre: l’amministrazione comunale ha deciso di effettuare dei lavori di completamento della struttura di via Vittorio Veneto, per un importo di circa venti mila euro.

L’assessore ai lavori pubblici e alla pubblica istruzione, Carlo Baggio, ha spiegato: “Si andranno ad effettuare dei lavori per l’isolamento acustico, con l’installazione di pannelli fonoassorbenti; si provvederà anche al rivestimento in cartongesso del soffitto, dove nell’ambito del potenziamento dell’impianto elettrico verranno installati altri punti luce con lampade al led; infine si andrà a sistemare il cablaggio elettrico”.

“Con queste ed altre migliorie minori - ha aggiunto - vogliamo rendere più accogliente e utilizzabile l’aula magna, che bene si presta sia per ospitare le attività didattiche e scolastiche, che per svolgere serate aperte all’intera comunità di Cordignano. Fra gli altri appuntamenti, ricordo le numerose iniziative culturali”.

L’idea è che l’aula magna sia sempre più un salotto per presentare libri, per incontrare autori ed esperti in vari settori, dallo sport al sociale, ma anche quale spazio funzionale per rappresentazioni teatrali, per concerti o saggi musicali e o per riunirsi ad organizzare delle manifestazioni.

L’aula è munita di uno schermo che al bisogno si può far scendere dall’alto, di un proiettore, di impianti audio e di amplificazione, di tende scorrevoli utili come sipario di fondo per l’ambientazione delle varie serate.

“Ringrazio la Pro Loco, nella persona del suo presidente Paolo Poletto - ha sottolineato Baggio - , per il competente e generoso servizio reso a vantaggio dell’intera comunità. L’associazione si occupa della gestione dell’aula magna, attraverso una convenzione siglata fra l’Ente locale ed il sodalizio”.

Sempre nel plesso che ospita la scuola secondaria di primo grado e tre classi della primaria di Villa di Villa è ultimata la manutenzione delle finestre. In un secondo intervento verranno montare delle serrature sulle finestre così da poterle aprire attraverso una chiave. L’assessore Baggio ha spiegato che si potranno aprire in due assetti, solo a ribalta o normalmente e a ribalta.


(Fonte: Loris Robassa © Qdpnews.it).
(Foto: Archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.