Cordignano: tra un anno pronta la nuova scuola elementare di Villa, i lavori inizieranno questa estate

Avrà tre aule al piano terra e due al primo piano, ci sarà un ampio spazio per la ricreazione invernale e grandi vetrate metteranno costantemente in relazione l’interno con l’esterno. La nuova scuola di Villa di Villa di Cordignano sta prendendo forma.

Anzi la struttura c’è già, mancano le opere di finitura e la parte serramentistica. L’architetto Pietro Brovazzo e l’ingegnere Roberto Dal Moro dello studio Albertin & Company di Conegliano hanno presentato, in assemblea pubblica insieme al sindaco di Cordignano Alessandro Biz e all’assessore Carlo Baggio, il progetto che verrà concluso presumibilmente nel giro di un anno.

L’appuntamento ha avuto luogo nella aula magna della scuola secondaria di primo grado, nella serata di martedì 28 gennaio.

La trasformazione in corso d’opera della destinazione d’uso, da scuola materna a scuola elementare, ha portato a delle modifiche della ripartizione interna degli spazi.

Le aule destinate alle classi saranno cinque, ci sarà un’aula per attività di inter-ciclo, i servizi, un salone che si congiunge con l’atrio, l’ascensore. Per la palestra e la mensa verranno utilizzate le strutture già a servizio della precedente scuola primaria.

villa3

L’ambiente di alto valore paesaggistico e la natura del luogo hanno permesso ai progettisti di creare un immobile che ben si inserisce nel contesto, a partire dai colori scelti, allo studio della luce con l’installazione di lampade che si attivano quando l’illuminamento esterno è minore, alla cura particolare per il superamento delle barriere architettoniche, al risparmio energetico, e alla ricerca di valorizzare il panorama.

"Il progetto esecutivo definitivo è pronto - ha illustrato il sindaco Biz - ora siamo preparati, da qui a pochi mesi ad andare in appalto. Tra un anno la scuola sarà pronta per essere utilizzata. Ringrazio tutti i cittadini di Villa per la tempra e la grinta che hanno dimostrato nell’attaccamento alla loro scuola. La comunità avrà un plesso all’avanguardia, ai massimi livelli, bello e da vivere".

"Il progetto presentato - ha fatto eco l’assessore Baggio - verrà approvato in giunta. Seguirà un inter amministrativo di circa un paio di mesi. I lavori inizieranno presumibilmente durante l’estate e si concluderanno nel giro di tre o quattro mesi. La visione dell’Amministrazione comunale è complessiva del polo scolastico di Villa che comprende anche l’edificio della ex scuola elementare per il quale è pronto un progetto definitivo esecutivo di sistemazione sismica".

"L’Amministrazione attuale - ha concluso il primo cittadino - inaugurerà la nuova scuola. La prossima avrà in mano il progetto per la sistemazione del secondo edificio".

Con il tempo, probabilmente, a Villa potrà tornare anche la scuola dell’infanzia.

(Fonte: Loris Robassa © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it © Riproduzione riservata).
#Qdpnews.it 

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbero interessare

// Storie di Sport