Cordignano, appartamento fantasma a Jesolo, incassa il denaro e sparisce: i carabinieri denunciano il truffatore

Propone alla vittima un appartamento per le vacanze che però non c'era, incassando però  la sostanziosa caparra, anzi tutto il pagamento anticipato e rendendosi irreperibile.

Ma i carabinieri della stazione di Cordignano al termine delle attività di indagine, hanno denunciato ieri a piede libero alla Procura della Repubblica di Treviso per il reato di truffa  S.L. di 23 anni, residente in Cividale del Piano (Bg), disoccupato, con precedenti di polizia.

Il reato è stato commesso durante lo scorso mese di luglio 2019 quando S.L., dopo aver pubblicato sul sito di annunci "Subito.it" la proposta di affitto per un appartamento in Jesolo, si rendeva irreperibile nei confronti della vittima, una 28enne residente a Cordignano.

La giovane gli aveva accreditato mediante bonifico la somma pattuita di euro 1.950, senza ottenere la disponibilità dell'immobile come dagli accordi che aveva preso con il truffatore, che si è guardato bene dal farsi trovare.

I carabinieri sono riusciti a risalire all'identità dell'individuo grazie al rilevamento degli indirizzi Ip con i quali ha pubblicato l'annuncio sul sito internet e poi all'intestazione del conto corrente sul quale ha ricevuto il denaro versato dalla vittima. Per S.L. è scattata dunque la denuncia.

(Fonte: Fulvio Fioretti © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport