Cordignano, calcolo dell'Imu disponibile sul portale comunale. Riduzione e proroga per il pagamento della Tosap

Sul portale del Comune di Cordignano è possibile fare il calcolo per determinare l’Imu da versare. L’amministrazione comunale ha ridotto la Tosap e ne ha prorogato il pagamento.

"Il Comune di Cordignano, per l’anno 2020, con l’obiettivo della semplificazione dei rapporti tra cittadino/contribuente e Comune - ha spiegato l’assessore al Bilancio, Roberto Campagna - mette a disposizione degli utenti iscritti ai 'servizi al cittadino' i modelli F24 per il versamento dell’Imu. Attraverso il portale del Comune le persone una volta che si sono iscritte, potranno calcolarsi da sole l’importo da pagare".

"Fino allo scorso anno c’erano l’Imu e la Tasi. Dal 2020 abbiamo solo l’Imu, - ha illustrato Campagna - che è data dalla somma dell’Imu e della Tasi calcolate nel 2019. Una volta calcolato l’importo, ricordo che l’acconto va pagato entro la metà di giugno, il saldo a dicembre. E’ opportuno segnalare che l’Imu è un contributo condiviso con lo Stato. E’ lo Stato che decide le scadenze e le eventuali proroghe. Ad oggi non risultano vi siano state delle deroghe".

Si invitano gli utenti ad accedere alla sezione “Cittadino” all’area riservata “servizi al cittadino” nella quale, oltre alla disponibilità dei modelli F24 per il versamento anno 2020, dunque, è possibile controllare la propria situazione tributaria e verificare se tra i propri dati e quelli pubblicati, in possesso del Comune, ci sono delle discordanze. Inoltre è possibile controllare lo stato dei pagamenti ed eventuali pendenze.

Il portale è sempre attivo, quindi è possibile consultare i propri dati comodamente da casa senza doversi recare in municipio.

I modelli F24 verranno inviati direttamente agli indirizzi email già presenti nella banca dati Imu comunale. Per qualsiasi informazione, l’Ufficio Tributi è disponibile al numero 0438 779742 e all’indirizzo e-mail This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it..

"Come giunta - ha aggiunto Roberto Campagna - abbiamo deciso di prorogare la scadenza della Tosap, la tassa dovuta per l’occupazione del suolo pubblico. Per esemplificare, quella che versano le aziende che partecipano il mercoledì mattina al mercato settimanale degli ambulanti (che per la cronaca è ripreso per i soli generi alimentari finora dallo scorso 6 maggio ndr) o quelle che si avvalgono dei plateatici. La scadenza per il versamento era stata precedentemente fissata al 30 aprile. L’abbiamo prorogata al prossimo 30 giugno, abbassando il pagamento di due mensilità. Cioè si pagherà per 10 mesi e non per l’annualità intera. I due mesi che abbiamo decurtato corrispondono grosso modo al periodo in cui vi è stata la sospensione delle attività commerciali a causa del Covid-19".


(Fonte: Loris Robassa © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport