Cordignano, sabato 6 giugno il test sierologico nella palestra comunale disponibile per i cittadini

Sabato 6 giugno dalle ore 8.30 alle 16.30, nella palestra comunale di Cordignano di via Vittorio Veneto, il Centro di Medicina effettuerà ai cittadini che lo desiderano il prelievo del sangue per verificare l’eventuale positività agli anticorpi del coronavirus.

“A Cordignano, dunque, arriva il test sierologico nazionale - ha sottolineato il sindaco Alessandro Biz -, un appuntamento importante per la cittadinanza, perché si tratta dei test Abbott adottati dal Ministero della Salute. Del Covid 19 conosciamo ancora poco e la prevenzione diventa un’arma utile, come lo è avere la mappatura del territorio, per garantire la serenità e la sicurezza delle persone che sul territorio vivono e lavorano".

Il progetto vede impegnate Centro di medicina, rete di strutture sanitarie private e convenzionate del Veneto, e Castel Monte Salute, che hanno creato una apposita task force in grado di organizzare un evento Covid free, ovvero sicuro e capace di effettuare in una unica giornata un numero significativo di prelievi.

L’iniziativa varrà come esperienza di screening della popolazione, con una reportistica che poi sarà fornita al Comune. Chi vorrà sottoporsi al test potrà effettuarlo a pagamento (costo 50 euro), tramite prelievo del sangue e con referto scaricabile online dopo pochi giorni.

Importante la metodica utilizzata per lo screening ovvero quella del test Abbott IgG Sars-CoV-2, marcato CE ai sensi della Direttiva IVD (98/79/CE), la tecnologia immunologica a chemiluminescenza (Cmia), che dà al test l’elevata sensibilità (100% a 14 giorni da insorgenza sintomi) e specificità (99,6%). I test determinano se la persona è entrata in contatto con il virus sviluppando la risposta anticorpale.

l test (che individuano la presenza di IgG e IgM) si effettuano con prelievo del sangue ed esame completo dello stesso (no tavoletta, no stick al dito) e l’esito viene fornito in tempi brevi.

Assume importanza anche a livello di costi economici la gestione in sicurezza dell’evento grazie ad una task force creata ad hoc da Castel Monte Salute composta da personale infermieristico, amministrativo e della sicurezza.

In presenza di casi positivi viene attivato il protocollo del laboratorio analisi Centro di medicina, una realtà con esperienza ultra trentennale. Il paziente viene inviato al medico di medicina generale, che viene anticipatamente informato dell’esito dell’esame.

Il comune avrà come vantaggio dell’iniziativa l’esito statistico dello screening. Per prenotare il prelievo è possibile telefonare dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 18, allo 0422.827136 – 303409.

 

(Fonte: Loris Robassa © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it © riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport