Cordignano, duemila persone al mercato di San Pietro. Grillo: "Importante segnale di ripresa e di vita normale"

A Cordignano, domenica 28 giugno c'è stato un mercato allargato di San Pietro. Un'esperienza che ha confermato l’intenzione dell’amministrazione comunale di realizzare per il 2021 un vero e proprio appuntamento fieristico.

“Siamo soddisfatti - ha commentato la vice sindaco Silvia Grillo - per la riuscita organizzativa e per la partecipazione. Abbiamo avuto circa duemila visitatori. Un buon risultato se si considera che abbiamo potuto programmare questo appuntamento in una quindicina di giorni, sempre tenendo conto delle normative vigenti in materia di Covid–19. E che è stato proposto solo nelle ore della mattinata. Era importante poter dare un segnale di ripresa e di vita normale”.

L’amministrazione guidata dal sindaco Alessandro Biz aveva in animo di organizzare quest'anno una fiera, per onorare il santo patrono, San Pietro. Ma poi è arrivata l'emergenza sanitaria, con il blocco e, solo nell'ultimo periodo, con la graduale riapertura. Il mercato allargato è stato realizzato in via Vittorio Veneto (dalla sede municipale all'incrocio di via Dante) e nell'area verde del campus scolastico.

All'ingresso e all'uscita c'erano gli agenti della polizia locale e in particolare i volontari della Protezione Civile di Orsago, che disciplinavano l’accesso all’area, contingentando l'afflusso perché non si venissero a creare degli affollamenti, monitorando che le persone avessero la mascherina (qualora non la avessero con sé veniva loro fornita) e mettendo loro a disposizione il gel igienizzante.

cordignano mercato san pietro2

“In questa edizione - ha raccontato Silvia Grillo - abbiamo potuto realizzare il 50 per cento dell'idea originale. Gli espositori che hanno aderito secondo il nuovo regolamento predisposto sono stati per lo più gli ambulanti che sono presenti al mercato infrasettimanale, ai quali se ne sono aggiunti degli altri con altre tabelle merceologiche. Inoltre sono state esposte auto e moto d'epoca, mezzi che vengono utilizzati in agricoltura. Per il prossimo anno speriamo davvero di dar vita ad una fiera, per tutta la giornata, animando le vie e la piazza principale del centro cittadino, con la riapertura dello stand eno-gastronomico”. Anche la biblioteca civica ha dato il proprio contributo all'edizione 2019.

“Come accade ogni anno - ha spiegato l’assessore alla cultura Giada Della Libera - partecipiamo a questa manifestazione per promuovere le attività tradizionali e le prossime iniziative estive programmate dalla biblioteca civica, che si possono trovare nella pagina Facebook”.

“Ringrazio - conclude Silvia Grillo - gli agenti della Polizia Locale, la Protezione Civile di Orsago, Prealpi Soccorso di Vittorio Veneto, la Pro Cordignano, l'associazione di Cordignano Flower Power e il consigliere comunale Matteo Basso”.

Stasera, lunedì 29, alle 21, in piazza Italia il concerto de LaBandadiCordignano concluderà i festeggiamenti per il santo patrono.

 

(Fonte: Loris Robassa © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it © riprodizione i).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport