Cordignano, la giunta comunale aumenta il contributo per i centri estivi. Baggio: "Attività svolte in sicurezza"

La giunta comunale di Cordignano, nella riunione dello scorso martedì 7 luglio, ha deciso di aumentare il contributo erogato dall’Ente Locale a favore delle famiglie residenti che non hanno diritto al bonus Inps, i cui figli frequentano il Centro Estivo o la Baby Estate.

Alla Baby estate nel campus scolastico di Pinidello partecipano bambini dai 3 ai 5 anni, per tutto il mese di luglio.

Alle famiglie verrà erogato un contributo di 50 euro per ogni settimana di frequenza.

Al Centro estivo che si sta svolgendo nel campus della primaria del capoluogo prendono parte bambini dai 6 agli 11 anni. Il centro estivo si tiene nelle settimane di luglio e di agosto. Alle famiglie verrà erogato un contributo di quaranta euro per ogni settimana di frequenza.

kinesiostudio nuovo

L'importo potrà essere aumentato fino all’esaurimento delle disponibilità finanziarie a bilancio. Per maggiori informazioni e per i moduli di richiesta, consultare il sito www.comune.cordignano.tv.it oppure telefonare direttamente in municipio - ufficio scuola.

“Sono soddisfatto - spiega l’assessore alla pubblica istruzione, Carlo Baggio - di come stanno andando queste attività. Gli aiuti economici che diamo alle famiglie, hanno consentito di abbassare i costi a carico delle stesse, consentendo di avere un buon numero di adesioni, sia alla Baby estate, che al Centro estivo. L’emergenza sanitaria determinatasi con il Covid-19 ci ha costretto a rivedere tutti i nostri programmi. Le nuove e più recenti disposizioni emanate dal Presidente del Consiglio dei Ministri e dalla Regione Veneto hanno fissato delle procedure per poter svolgere in sicurezza queste attività, per contenere il possibile diffondersi del coronavirus. Questo ha comportato un inevitabile aumento dei costi. Le famiglie hanno dimostrato di comprendere questa nuova situazione e hanno avuto pazienza”.

“Dai messaggi di ritorno che ho avuto - prosegue il pubblico amministratore - ho ricevuto degli apprezzamenti, da parte dei genitori, In particolare per il Centro estivo, dove i bambini hanno la possibilità di cimentarsi in diverse attività sportive”.

“Sono a ringraziare - conclude Baggio - i genitori per la comprensione e gli apprezzamenti. Ringrazio altresì i componenti della società sportiva Il Faro per la professionalità e la competenza dimostrate”.


(Fonte: Loris Robassa © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it 

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport