Giuseppe Greco è il nuovo preside dell'istituto comprensivo di Cordignano, prenderà il posto di Luigi Sinibaldi

Il professor Giuseppe Greco (nella foto) è il nuovo dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo di Cordignano.

Dopo giorni di attesa, che hanno caratterizzato il periodo successivo alla notizia che il suo predecessore, Luigi Sinibaldi, aveva ottenuto il trasferimento a Terni, il professore Greco tornerà nel suo istituto non più come insegnante, ma come preside.

Da anni infatti Greco era titolare della cattedra di lettere presso la scuola secondaria di primo grado di Cordignano, dove aveva ricoperto anche incarichi importanti quali funzioni strumentali e ruoli di collaborazione all’interno dello staff prima del dirigente Lara Modanese e quindi di Sinibaldi.

Lo scorso anno scolastico il professore di italiano aveva sostenuto il concorso per diventare dirigente scolastico. Pur superando la prova nazionale non era stato immesso in ruolo nello scorso mese di settembre, non rientrando a far parte del primo contingente di presidi assunti nelle diverse regioni d’Italia.

Oggi l’ufficializzazione da parte dell’Ufficio scolastico della Regione Veneto: Giuseppe Greco è il nuovo dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo che raggruppa le scuole statali dei comuni di Orsago e Cordignano, e in particolare tre plessi dell’infanzia, quattro della primaria e due della secondaria di primo grado.

Ad affiancarlo sarà il direttore dei servizi generali amministrativi che per l’Ic Ippolito Nievo è, anch’egli, di nuova nomina. Si tratta di Maurizio Palmieri.

Il fatto di essere parte del corpo docenti dell’Istituto stesso e di aver operato in prima linea nell’ambito dell’organizzazione e della realizzazione dell’offerta formativa, permetterà ora al nuovo preside di lavorare all’interno di una realtà ben conosciuta.

Diverse sono le novità che si profilano all’inizio dei questo nuovo anno scolastico, oltre alla situazione legata all’emergenza Covid-19. Per le scuole primarie di Cordignano ed Orsago, per due classi prime della scuola secondaria di primo grado di Cordignano e per la prima media di Orsago infatti, il 14 settembre partirà per la prima volta un nuovo tempo scuola.

L’orario sarà spalmato su cinque giorni (anziché sei) e il sabato sarà libero. I prossimi giorni, dal momento in cui prenderà servizio, il nuovo dirigente sarà inoltre impegnato, insieme al suo staff, nell’organizzazione degli spazi, dell’accoglienza e dello svolgimento delle attività didattiche nei vari plessi nel rispetto delle nuove esigenze legate al coronavirus.


(Fonte: Loris Robassa © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it 

Print Friendly, PDF & Email

Ti potrebbero interessare

// Storie di Sport