Cornuda, flash mob in sicurezza per inaugurare la panchina rossa contro la violenza sulle donne davanti al municipio

Inaugurata ieri la panchina rossa nel giardino di fronte al Municipio: presente anche l’associazione Stella Antares. Donati 250 euro dalla squadra Crode.

È stata inaugurata ieri pomeriggio la panchina rossa, in occasione della giornata contro la violenza sulle donne che è stata installata nel parco del Municipio.

L’evento si è aperto con un flash mob della scuola di danza di Francesca Giusti, a cui è seguito un breve discorso introduttivo da parte di Katiuscia Salogni, assessore ai servizi sociali ha dichiarato: “è un momento importante, vogliamo dire a tutte le donne che noi ci siamo. Vi chiediamo di avvisarci o di contattarci se qualcuno è in difficoltà”.

yiuo

Mirella dell’associazione Centro Antiviolenza Stella Antares: “A Cornuda abbiamo trovato una comunità aperta a questa tematica, cerchiamo di diffondere la sensibilità. Negli ultimi 5 anni abbiamo gestito un centro antiviolenza e due case rifugio. A chi si rivolge a noi offriamo anche un supporto legale”.

Presente anche la squadra di basket “Crode”, unica squadra femminile senior della pedemontana che ha lanciato già da qualche anno l’hashtag #rispettaognidonna comunicando un messaggio molto importante e che ha voluto donare 250 euro all’associazione come gesto di vicinanza.

L’evento, a cui hanno preso parte più di una cinquantina di persone, si è svolto rispettando le distanze di sicurezza previste dalle norme anti Covid.

 

(Fonte: Serena Corso © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport