Svelato il vincitore del contest fotografico sulle grave del Piave: è Claudio Morellato a convincere la giuria

Decretato il vincitore del contest fotografico dedicato alla bellezza delle grave del Piave: si tratta di Claudio Morellato.

Si è da poco concluso il contest fotografico “Obiettivo Grave di Ciano”, promosso dall’amministrazione comunale di Crocetta del Montello in collaborazione con la biblioteca. Lo scopo del concorso era di raccontare, attraverso le immagini, questo habitat dalle peculiarità naturalistiche e paesaggistiche uniche, puntando l’attenzione e dando visibilità all’area delle Grave di Ciano.

Il risultato ottenuto è stato più che incoraggiante: sono stati 42 gli obiettivi puntati sulle Grave, coinvolgendo e avvicinando residenti del comune di Crocetta e non solo. La varietà degli scatti, inoltre, ha fatto emergere sensibilità e attitudini diverse.

Gli autori si sono concentrati sul paesaggio nel suo complesso, così come su dettagli caratteristici dell’area, a testimonianza che questo angolo di terra va difeso e valorizzato per i suoi colori, la molteplicità di elementi e le emozioni che sa regalare.

Tutte le foto condivise, anche quelle risultate non conformi al regolamento e quindi fuori gara, entreranno a far parte dell’archivio fotografico del Comune di Crocetta del Montello, a disposizione per iniziative future con finalità istituzionali e promozionali, in particolare per la valorizzazione del territorio.

La commissione si è riunita nella serata del 25 giugno scorso e la decisione è stata così motivata: “La foto scelta, dal titolo “Luci e ombre sulle Grave”, racchiude al suo interno la biodiversità e le peculiarità di questo luogo speciale - racconta una giurata - il punto da cui è stata scattata, si tratta del famoso buoro, è connesso a tradizioni, leggende e storie delle Grave. L'azzurro e il blu accendono la foto e trasmettono la vita di questo territorio, circondato dalla terra e dagli alberi. Nell'immagine si vede acqua, terra e flora tipici del luogo che andava rappresentato. La composizione è ben equilibrata, con lettura orizzontale come proposta ma anche con un possibile taglio verticale. In sè la foto è tecnicamente ben fatta, sottolinea le caratteristiche dell'ambiente, colori e equilibrio compositivo trasmettono pace e serenità tipica delle grave. Lo scatto spiccava così per coerenza del tema, tecnica, sensazioni trasmesse e significato complessivo".

 

(Fonte: Ylenia Bigolin © Qdpnews.it).
(Foto: Claudio Morellato).
#Qdonews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport