Crocetta, partito il progetto "Studi con me?" il servizio di doposcuola in regola con la normativa anti Covid

Ha preso il via ieri il progetto “Studi con me?”, uno spazio dedicato agli studenti per svolgere i compiti e giocare insieme con il supporto degli educatori. Proposto dal Comune di Crocetta del Montello, è aperto ai ragazzi che frequentano le scuole secondarie di primo grado per approfondire i temi affrontati in classe e trascorrere del tempo in compagnia.

Coordinata dalla cooperativa “La Esse” e realizzata in stretta connessione con la scuola, l’iniziativa è partita in settimana e si svolgerà ogni mercoledì e venerdì dalle 14.30 alle 17, nella sede del Progetto Giovani, di fianco al Municipio.

Verranno accolti due gruppi diversi di 10 ragazzi ogni volta: nella prima parte del pomeriggio gli educatori supportano i giovani studenti nello svolgimento dei compiti mentre l’ultima ora è dedicata a giochi e laboratori.

“Quest’anno con le norme anti-Covid sarà tutto più contenuto e regolamentato - afferma Simone Zanella, assessore alle politiche giovanili - ma ritenevamo molto importante riuscire comunque a far partire il servizio per dare un segnale di vicinanza e normalità ai cittadini”.

Si tratta di un’attività ormai consolidata nel corso degli anni, viene apprezzata dalle famiglie che trovano un’opportunità sicura per i propri ragazzi per poter svolgere i compiti pomeridiani insieme ai compagni, imparare ad organizzarsi con lo studio, avere dei momenti di confronto sulle materie più complicate e svolgere delle ricerche.

Un’occasione anche per condividere momenti ludici e laboratori con l’obiettivo di fare sperimentare contesti diversi e far apprendere nuove competenze. Per informazioni e iscrizioni basta inviare un messaggio anche con Whatsapp al numero 3480128685 indicando nome, classe e il giorno di preferenza.

 

(Fonte: Ylenia Bigolin © Qdpnews.it).
(Foto: Web).
#Qdpnews.it

 

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport