40mila euro dal Comune per le tre scuole dell’infanzia. Perencin: “Un piccolo gesto per il servizio alle famiglie”

Bella notizia per maestre e genitori dei bambini che frequentano gli asili parrocchiali “Carlo Brandolini” di Soligo e “San Martino” di Col San Martino (nella foto) e il centro infanzia “Bimbibelli” di Col San Martino.

Da quest’anno scolastico, infatti, le tre scuole dell’infanzia paritarie beneficeranno di un considerevole contributo comunale annuale.

Ad inizio ottobre l'amministrazione Perencin ha destinato 40mila euro alle tre scuole paritarie. L'erogazione ha lo scopo di contribuire alle spese di funzionamento degli asili e favorire il contenimento delle rette a carico delle famiglie.

L'ammontare della contribuzione erogata dal Comune alle tre scuole verrà definito ogni anno solare dall'amministrazione comunale in base alle disponibilità finanziarie.

L'importo è destinato alla parziale copertura delle spese che le scuole sostengono per il personale, per le refezioni e per il materiale didattico. La suddivisione del contributo tra le tre scuole d'Infanzia presenti nel territorio avverrà in percentuale sul numero di bambini iscritti e frequentanti la scuola e residenti nel Comune di Farra di Soligo.

Venti giorni fa abbiamo già liquidato 40 mila euro - ha precisato il sindaco Mattia Perencin -, che hanno permesso di aiutare gli asili, evitando innalzamenti delle rette ai bimbi e permesso di aiutare a pagare lo stipendio alle maestre. Un piccolo gesto che porteremo avanti anche nei prossimi anni per il sevizio che queste scuole paritarie danno alle famiglie”.

(Fonte: Luca Nardi © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it 

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.