Giovedì l'addio all’81enne don Guido Astolfo: vicario a Farra per 24 anni, era lo zio di Innocente Nardi

La comunità di Farra di Soligo ieri, lunedì 28 ottobre, ha perso una delle sue più affezionate guide pastorali: a 81 anni è mancato don Guido Astolfo, vicario parrocchiale domenicale di Farra di Soligo per 24 anni, dal 1988 al febbraio 2012, e zio di Innocente Nardi, presidente del Consorzio di tutela Valdobbiadene Conegliano docg.

Nato a San Giovanni Motta di Livenza nel 1937, don Guido era stato ordinato sacerdote a Pieve di Soligo nel 1962, dal settembre 2012 al settembre 2015 era stato assistente spirituale all’Opera “Immacolata di Lourdes” di Conegliano ed era parroco emerito di Saccon di San Vendemiano.

Don Brunone De Toffol, parroco di Farra e Soligo, ha ricordato il sacerdote con queste parole: “Ho avuto don Guido come collaboratore per due mesi al mio arrivo, nel 2011, e ho subito apprezzato la sua professionalità. Era una persona molto corretta, andava spesso a trovare a piedi gli ammalati, celebrava la messa la domenica e tutti i giorni alle 16 per gli anziani. Era davvero ben voluto dalla comunità”.

Don Guido ha lasciato un bel ricordo anche nel sindaco Mattia Perencin: “Come comunità ci stringiamo intorno alla famiglia di don Guido. È ancora vivo il ricordo di molti cittadini per il servizio che ha prestato nelle nostre comunità parrocchiali per tanti anni, per questo ne conserveremo un bel ricordo”.

Il rosario in suffragio di don Guido Astolfo sarà recitato domani, mercoledì 30 ottobre, alle ore 19 nella chiesa arcipretale di Farra di Soligo, dove giovedì 31 ottobre ore 10 avverrà il funerale, che sarà celebrato dal vescovo Corrado Pizziolo.

(Fonte: Luca Nardi © Qdpnews.it).
(Foto: Le Memorie).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.