Farra di Soligo, ritrovati scarti di macellazione nei boschi di Collagù. Perencin: “Un gesto di grande inciviltà”

Sconcertante ritrovamento questa mattina, domenica 8 dicembre 2019, a Farra di Soligo. In località Bosco Impero, nei pressi di Collagù, sono stati ritrovati scarti di macellazione contenenti ossi di animali da allevamento, presumibilmente maiali, insieme a rete e filo per produrre insaccati, carta assorbente ed altri rifiuti. 

Una scoperta orribile in un luogo frequentato dagli escursionisti che ha lasciato senza parole la signora di Farra che ha fatto l'imprevedibile ritrovamento e che ha subito destato grande sconcerto sul gruppo Facebook "Te se da Farra se...".

Senza parole anche il sindaco Mattia Perencin: “Mi hanno segnalato il ritrovamento, lo trovo un fatto davvero grave e di grande inciviltà, oltre che un gesto schifoso. Un gesto incomprensibile dato che lo smaltimento di questi rifiuti può e deve avvenire nel rispetto della legge”.

(Fonte: Luca Nardi © Qdpnews.it).
(Foto: Facebook).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.