L'appello dei familiari per la scomparsa di Mario Paparella. Il 35enne è uscito in bici sabato e non è più tornato

Doccia fredda in queste ore a Farra di Soligo: si sta diffondendo nei social la richiesta di aiuto dei familiari di Mario Paparella (nella foto), un ragazzo di 35 anni, residente a Farra di Soligo e diplomato all'Ipsia di Vittorio Veneto, che non è più rientrato a casa da sabato mattina.

Paparella, da quanto fa sapere la famiglia, è partito con la propria mountain bike "Bottecchia" di colore azzurro con uno zaino con all'interno asciugamano e occhiali di sole, e indossava pantaloncini corti per andare al Piave, parrebbe nel territorio del Comune di Sernaglia della Battaglia nella frazione di Falzè di Piave. Non aveva con sé denaro e non ha più dato notizie poichè risultava irraggiungibile dal pomeriggio di sabato 1° agosto.

I genitori ne hanno denunciato la scomparsa ai carabinieri di Col San Martino e attualmente le ricerche sono in corso nei luoghi segnalati dai parenti.

Anche il sindaco di Farra di Soligo, Mattia Perencin, è in contatto con i carabinieri per raccogliere eventuali informazioni.

Chiunque lo avesse visto o lo vedesse è invitato a contattare le forze dell'ordine.


(Fonte: Luca Nardi © Qdpnews.it).
(Foto: Facebook).
#Qdpnews.it 

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport