Col San Martino, Sernaglia e Pieve in lutto per la scomparsa del 52enne Roberto Dorigo. Domani il funerale

"La vita è un brivido che vola via". Con questa frase ricca di mille emozioni la famiglia ha voluto salutare la giovane vita di Roberto Dorigo (nella foto), che venerdì scorso, 31 luglio, se n'è andato a soli 52 anni.

Si è spento in ospedale a Padova all'improvviso dopo un esame, lasciando in un immenso dolore la figlia Giorgia, la mamma Luigina e il papà Francesco, le sorelle Norma ed Erika con Romolo, i nipoti Christopher e Jenny, Sabrina, i parenti e tutti gli amici.

Persona conosciuta da tutti e ben voluta, era originario di Pieve di Soligo, dove aveva lavorato per molto tempo alla Dorigo Porte. Aveva vissuto per alcuni anni a Col San Martino con la compagna e la figlia Giorgia, per poi trasferirsi a Sernaglia della Battaglia.

Negli ultimi anni Roberto aveva subito due trapianti di fegato, per questo la famiglia ringrazia gli ospedali di Conegliano e di Padova.

Questa sera, 4 agosto, alle ore 19.30 nella chiesa arcipretale di Col San Martino sarà recitato il rosario, mentre domani alle 17 si terrà il funerale.


(Fonte: Luca Nardi © Qdpnews.it).
(Foto: Onoranze Funebri Pederiva).
#Qdpnews.it 

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport