Da lunedì 28 settembre termina l'odissea asfaltature a Farra di Soligo: intervento di Ats da 120 mila euro

Inizieranno lunedì 28 settembre e si concluderanno in una settimana, in tempo per il passaggio del Giro d'Italia, i lavori di asfaltatura di Ats (Alto trevigiano servizi) nelle vie dei Colli e Cao de Villa a Soligo. Durante tutta la fase di rifacimento del manto stradale, che costerà 120 mila euro, sarà l'istituito un senso unico alternato.

L'intervento costituisce la fase conclusiva del progetto complessivo da 1 milione e 400 mila euro che ha visto il potenziamento e la ristrutturazione della rete idropotabile esistente nei comuni di Pieve di Soligo e di Farra di Soligo attraverso la sostituzione di alcune linee esistenti di distribuzione realizzate in ghisa grigia, acciaio, cemento amianto e polietilene con nuove tubazioni in ghisa sferoidale e la sua connessione con la rete esistente.

L'opera ha previsto anche la messa a norma di tutti i pozzetti di alloggio dei contatori utenza mediante lo spostamento degli stessi al limite delle proprietà private. Tali opere permettono di aumentare la disponibilità di acqua potabile nei comuni di Farra di Soligo e di Pieve di Soligo, di diminuire le perdite esistenti e di migliorare la disponibilità d'acqua a favore dei comuni limitrofi.

"I lavori in questo periodo si rendono particolarmente necessari per l'arrivo imminente del Giro d'Italia, una vetrina importante per il nostro territorio - spiega il presidente di Ats, Fabio Vettori - Ci scusiamo fin da subito per gli eventuali disagi alla viabilità che potrebbero avvenire in questo frangente".

Disagi che chiuderanno la lunga odissea asfaltature nel Comune di Farra di Soligo, un ultimo sacrificio ben sapendo che si tratterà dell'ultima volta.


(Fonte: Luca Nardi © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport