La comunità e il gruppo alpini di Valmareno e della sezione vittoriese sono in lutto per la scomparsa a soli 69 anni di Giorgio Gallon (nella foto in alto, al centro), pensionato, alpino e componente del coro Ana di Vittorio Veneto.

Malato da qualche anno di Sla, Gallon è morto a seguito di una improvvisa crisi respiratoria mentre in ospedale a Conegliano si stava sottoponendo a degli accertamenti per la sua malattia. Il corista, che lascia la moglie Maria e i figli Ivan ed Elena, era molto conosciuto nella comunità di Valmareno per far parte dei volontari degli alpini, e per il suo carattere esuberante e generoso. 

Domani sera, venerdì 14 settembre, alle ore 19 nella parrocchiale di Valmareno ci sarà il rosario, mentre l’addio è stato fissato per sabato 15 settembre alle ore 16. La funzione sarà accompagnata dai colleghi del coro Ana.

Giorgio Gallon per diversi anni aveva lavorato al Cotonificio di Conegliano, prima di concludere l’attività lavorativa alla Sev di Premaor, andando in pensione prima della sua chiusura. Dopo la pensione era entrato nell’anno 2007 nella sezione dei Bassi del coro Ana e si era dedicato con passione anche all’agricoltura e alla cura dei suoi vigneti.

Nonostante la Sla lo costringesse alla sedia a rotelle e non riuscisse più a parlare, comunicava con i suoi cari scrivendo su un notes, non disdegnava di partecipare ancora, e nella divisa ufficiale, a qualche evento con il coro, come l’adunata nazionale, oppure a qualche concerto per applaudire i colleghi.

(Fonte: redazione Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it ® riproduzione riservata).
#Qdpnews.it