Follina, con una storica firma in consiglio comunale tolto il vincolo alla canonica di Valmareno

Quella del 2 aprile verrà ricordata come una data storica per il Comune di Follina. A margine del consiglio comunale il sindaco Mario Collet e il parroco di Valmareno Giampietro Zago hanno apposto una storica firma su un accordo (nella foto) che prevede la cancellazione del vincolo esistente a favore della Curia sulla ex canonica di Valmareno.

In cambio l'amministrazione comunale mette a disposizione l'ex ambulatorio alle scuole elementari come dimora per il parroco. Un accordo frutto di una lunga trattativa che permette alla comunità di Valmareno di poter disporre di una villa con parco, destinata a diventare il fulcro delle attività sociali.

L'assessore Zanta con soddisfazione ha così commentato la firma: "Sarà la casa degli alpini e la sede di un circolo anziani e anche la Proloco di Valmareno potrebbe trovare la sua dimora, ma quello che conta è che il borgo di Valmareno tornerà a vivere e avrà il proprio punto di ritrovo".

Zanta chiude con una considerazione: "E' stato un risultato non facile da ottenere e che mi emoziona personalmente. Un lavoro portato avanti insieme al sindaco Mario Collet e al consigliere Denis Auchana".

Durante il consiglio comunale è stata votata una variazione di bilancio che prevede uno stanziamento di 78.mila euro immediati per la sistemazione del tetto dello stabile.

(Fonte: Giancarlo De Luca © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it ® riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.