"Per i nostri bambini" di Follina ancora all'attacco del sindaco Collet: "Ignora le nostre richieste"

Il gruppo "Per i Nostri Bambini - gruppo Vallata" non molla la presa nella sua battaglia contro l’impianto di due nuovi vigneti, per un totale di 175 mila metri quadrati, nel Comune di Follina, nelle località Ligonto e Giazzera a Pedeguarda. Riceviamo e pubblichiamo dal gruppo ambientalista un comunicato che chiama in causa direttamente il primo cittadino di Follina Mario Collet per non aver risposto al parere legale redatto dall’avvocato Gianni Lorenzetto inviatogli a ancora febbraio dal gruppo stesso.

In riferimento al parere legale inviato in data 8 febbraio 2019 relativo al permesso di nuovi impianti a vigneto pari a 35 campi di calcio in zone classificate esondabili o soggette a ristagno idrico e successive interrogazioni poste a vari livelli dal Comune fino alla Camera dei Deputati passando per la Regione Veneto, ad oggi rendiamo noto che il primo cittadino del Comune di Follina geometra Mario Collet continua a non adempiere ai propri doveri istituzionali ignorando di fatto una richiesta formale fatta da cittadini del comune che attualmente amministra. Un Sindaco dovrebbe essere vicino alle esigenze dei cittadini soprattutto quando si tratta di salute pubblica e salvaguardia del territorio. Riteniamo doveroso che il Sindaco di Follina, per il ruolo che ricopre, si premuri a dare un riscontro urgente. Cordiali saluti".

(Fonte: Giancarlo De Luca © Qdpnews.it).
(Foto: Facebook "Per i nostri bambini").
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.