Follina, uscita di scena con applauso per il segretario Spada e per la responsabile Fides giunti alla meritata pensione

Il consiglio comunale tenutosi ieri sera nel nuovo municipio all’ex collegio San Giuseppe di Follina, più che per i punti all’ordine del giorno, verrà ricordato per gli addii.

Il segretario comunale Francesco Spada e la responsabile dell’ufficio ragioneria Rita Fides, dal 1 ottobre si godranno la meritata pensione. Due storie diverse che hanno avuto l’epilogo a Follina lo stesso giorno.

Quello di ieri sera è stato il loro ultimo consiglio comunale. Il dottor Spada, bellunese di 65 anni, segretario comunale dal 1982 a Follina è giunto nel 2009, mentre per quanto riguarda la sessantunenne Fides, nativa di Susegana il primo impiego risale al 1978, nel Comune di casa.

L’approdo a Follina è datato 1982 e da allora non ha più lasciato l’Ente, fino a diventarne una vera e propria “istituzione”. Per entrambi il sindaco Mario Collet ha speso belle parole.

La stima per l’uomo e per la donna e per le loro elevate qualità morali, ha addirittura superato quella per la loro grande professionalità, tanto da spingere il sindaco a parlare di rapporti umani sfociati in amicizia.

Dall’ opposizione gli ha fatto eco il capogruppo Diego Dall’Antonia che ha sposato le lodi del sindaco ricordando di aver condiviso con Rita Fides tutti i 37 anni da lei trascorsi in comune, naturalmente con ruoli diversi. Su segretario Spada, Dall’Antonia ha ricordato che fu l’amministrazione di cui faceva parte come vice sindaco a sceglierlo nel 2009.

Ma chi li sostituirà? Il nuovo segretario arriverà il 4 ottobre in convenzione al 50% con il Comune di Limana, capofila quest’ultimo e pertanto i rimborsi spese per i viaggi saranno a carico di Follina.

Il sindaco non ha svelato il nome. Per quanto riguarda Fides, la sostituta sarà Paola Donadel di Follina, fresca di concorso vinto. Il sindaco ha specificato che, vista la delicatezza del ruolo, Rita Fides si è resa disponibile a collaborare per un periodo limitato di tempo con la nuova risorsa e il comune sta studiando la forma migliore per concretizzare l’accordo.

(Fonte: Giancarlo De Luca © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.