Grande successo per l’abbazia di Follina: boom di visite durante le giornate “Fai d’autunno”

Durante lo scorso week del 12 e 13 ottobre, in tutta Italia si sono celebrate le giornate Fai d’autunno. Tra i monumenti inseriti nel prestigioso programma, figurava anche la casa di accoglienza e spiritualità “Foresteria Santa Maria” di Follina, pienamente inserita nel contesto architettonico della Basilica custodita dai Frati Servi di Maria.

Fin da sabato pomeriggio e per tutta la giornata di domenica, sono state moltissime le persone giunte da tutto il Veneto per visitare la struttura d’accoglienza situata all’interno del complesso abbaziale.

A riceverli i volontari dell’Istituto “Beato Toniolo”, che hanno accompagnato gli ospiti all’interno della storiche mura e consegnato loro materiale promozionale con la storia della struttura e del suo restauro.

Ancora una volta l’Abbazia di Follina si dimostra uno dei monumenti più prestigiosi e ben conservati del Veneto, richiamo costante per moltissimi amanti del turismo religioso e dell’arte.

(Fonte: Giancarlo De Luca © Qdpnews.it).
(Foto: Foresteria Follina).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.