Frana sul Praderadego dopo il maltempo di mercoledì, il sindaco Collet costretto a chiudere il Passo

Non c’è pace per la strada che da Valmareno porta al Passo del Praderadego. Le abbondanti precipitazioni che in settimana hanno interessato la fascia pedemontana, hanno lasciato uno sgradito regalo sotto forma di una frana in via Praderadego, la strada che conduce al passo.

Lo smottamento è avvenuto presumibilmente nella tarda serata di mercoledì ed ha interessato il tratto di strada dove la stessa comincia a scollinare, ad un paio di chilometri dalla vetta.

Il sindaco di Follina Mario Collet, si è recato in sopralluogo prima con l’ufficio tecnico comunale, e successivamente con i geologi Simone Bortolini e Dario Barazzuol.

massi 3

Proprio questi ultimi, arrampicandosi a monte, hanno potuto verificare la pericolosità della frana. “Il problema non è tanto e solo la frana caduta, ma il vero pericolo è a monte, in quanto ci sono rischi di altri smottamenti” commenta il sindaco Collet, che ha appena emesso un'ordinanza che chiude la strada al transito veicolare e pedonale in entrambi i sensi di marcia, a partire da 5 km dall’intersezione con via Sach e fino a due km dal confine con il Comune di Mel.

Il primo cittadino lancia un appello affinché nessuno provi a passare, nemmeno a piedi o in bicicletta, in quanto la rete paramassi posta a monte risulta danneggiata e il pericolo di ulteriori frane è tremendamente concreto e potrà risolversi solo con degli interventi mirati.

(Fonte: Giancarlo De Luca © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it © Riproduzione riservata). 
#Qdpnews.it 

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.