Da Follina a Cison di Valmarino: l’assalto ai mercatini di Natale con code sulle strade provinciali

Che si tratti dei “Colori d’inverno” di Follina o delle “Stelle a Natale di Cison”, la storia non cambia; siamo di fronte ad una vera e propria “mercatini di Natale mania”.

Le due perle della Vallata, entrambe appartenenti al ristretto club dei “Borghi più Belli d’Italia”, da quasi un ventennio organizzano mercatini di Natale talmente belli e ben curati da attirare frotte di turisti che arrivano persino in pullman per goderseli, passando da uno all’altro nella stessa giornata.

Ieri, domenica 8 dicembre 2019, complice la festività dell’Immacolata, le strade che conducevano a Cison di Valmarino da Vittorio Veneto e Conegliano e a Follina da Pieve di Soligo e Treviso, hanno fatto registrare un traffico eccezionale, con code in direzione mercatini.

Il motivo di tanto successo? La bellezza dei due borghi, la qualità degli espositori, gli spettacoli e le manifestazioni culturali, oltre alla tipica ospitalità a base delle specialità della Vallata.

Follina ha chiuso ieri la sedicesima edizione di Colori d’Inverno, mentre Cison prevede un nuovo weekend, il prossimo del 14 e 15 dicembre, nel frattempo si registra la soddisfazione dei volontari di entrambi i paesi che vedono i loro sforzi premiati.

(Fonte: Giancarlo De Luca © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it © Riproduzione riservata).
#Qdpnews.it 

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport