Follina, ancora in prognosi riservata l'operaio vittima dell'incidente sul lavoro al lanificio Paoletti

È stato ricoverato nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale Ca’ Foncello di Treviso il lavoratore che lunedì 20 gennaio si è ferito in un incidente mentre puliva un macchinario al lanificio Paoletti.

L'uomo è ancora sotto osservazione e la sua prognosi rimane riservata.

Z.D., 48enne residente a Follina, sposato con una figlia, lavorava da più di 15 anni nell’azienda ed è stato ricoverato d'urgenza a causa delle ferite riportate: tra la giornata di ieri e la mattinata di oggi ha subìto diversi interventi per cercare di recuperare gli arti inferiori, gravemente danneggiati nell’incidente.

La dinamica dell'accaduto resta da chiarire e per questo gli accertamenti saranno fatti dai tecnici dello Spisal dell'Ulss 2 distretto di Pieve di Soligo, mentre i Carabinieri hanno raccolto e verbalizzato quanto avvenuto.


(Fonte: Redazione Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

 

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport