Follina, il Comune organizza una raccolta fondi per aiutare i cittadini colpiti dall'emergenza alluvionale

"Aiutiamo Follina" non è solo un appello, ma il nome di una raccolta fondi organizzata dall'amministrazione comunale della stessa Follina, per aiutare i cittadini colpiti dall'emergenza alluvionale.

Erano il 7 giugno e il 9 giugno quando i torrenti Marzolle e Vallalta erano esondati, provocando l'allagamento di scantinati e garage nella frazione di La Bella, oltre a smottamenti sul territorio, con non pochi disagi agli abitanti (vedi articolo).

Disagi tali da indurre il Comune ad avviare la procedura per richiedere lo stato di calamità naturale (vedi articolo).

Fortunatamente, i follinesi hanno potuto contare sulla solidarietà dei volontari, anche dei Comuni limitrofi, oltre ai Vigili del fuoco, mettendo in campo un vero e proprio lavoro di squadra.

E sempre in tema di aiuto reciproco, ora l'amministrazione ha voluto dare un proprio segnale di vicinanza con un'iniziativa dove l'aiuto può essere prestato non solo dai cittadini del follinese, bensì anche da chiunque voglia dare un proprio contributo.

Ci sarà tempo fino al prossimo 31 agosto per fare la donazione al conto corrente della tesoreria comunale, disponibile sul sito ufficiale del Comune.

Uno sforzo collettivo in aiuto di chi è stato colpito da un episodio di maltempo che resterà a lungo nella mente di molti.

 

 

(Fonte: Arianna Ceschin © Qdpnews.it).
(Foto: Archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport