Follina, 21.495 euro di donazioni durante l'emergenza. Il sindaco Mario Collet: "Fieri di tutti voi"

A Follina hanno toccato quota 21.945 euro le donazioni durante l'emergenza da Covid-19, frutto dell'aiuto di una comunità che ha pensato bene di attivarsi in un momento davvero complesso su tutti i fronti.

Cifra che è stata poi ripartita dall'amministrazione comunale per ulteriori esigenze, anche future, del territorio.

Circa 8.500 euro sono stati utilizzati per l'acquisto e la distribuzione delle mascherine, 4.200 per i buoni spesa, 4 mila sono il contributo per la scuola materna della frazione di Valmareno, mentre altri 4 mila per la materna di Follina.

I restanti 795 euro, invece, saranno a disposizione dell'ufficio assistenza sociale, per eventuali necessità di aiuto alle famiglie bisognose del follinese.

Risultato per il quale il sindaco Mario Collet (nella foto) ha scritto una lettera pubblica indirizzata ai propri cittadini, nella quale ha espresso la propria riconoscenza e una "immensa gratitudine" per quanto fatto.

"La vostra scelta di metterci a disposizione mezzi, competenze, tempo, - ha scritto il primo cittadino - e di affidarci risorse e risparmi, ci ha commossi e resi fieri di tutti Voi".

Un segno di quanto possa davvero fare la comunità nel momento del bisogno.

 

(Fonte: Arianna Ceschin © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport