E' polemica aperta dal gruppo di minoranza "Fregona Domani" per il mancato inserimento dell’intervento di miglioramento antisismico per la scuola media (nella foto).  A far sentire la voce e la protesta il capogruppo Giuseppe Maso, ma il sindaco Laura Buso rassicura: "Sarà per il prossimo anno".

A "Fregona Domani" non è andato giù che nonostante l‘inserimento dell’intervento nel piano triennale si sia sempre rinviato. "L’ho detto e lo dico ad ogni consiglio comunale: le scuole medie vanno messe a norma antisismica, invece si continua a dare priorità a opere meno importanti, trovando sempre una giustificazione. Così non va".

Di fatto se l'intervento ci sarà toccherà alla prossima amministrazione, e probabilmente questo sarà anche uno dei temi da campagna elettorale. "Tutti gli altri Comuni hanno come interesse principale per la sicurezza le scuole e i ragazzi che le frequentano, - dice Maso - qui per l’amministrazione è più importante il municipio a norma e mettersi al sicuro".

Il sindaco Laura Buso assicura invece che la scuola media non corre pericoli strutturali, ma l’intervento di miglioramento si farà il prossimo anno, visto che l’eventuale cofinanziamento per i lavori non è andato a buon fine. "Abbiamo anche noi a cuore la sicurezza, abbiamo avuto qualche lungaggine burocratica, ma per il 2019 il progetto sarà pronto".

(Fonte: Fulvio Fioretti © Qdpnews.it).
(Foto: www.giannidesti.com).
#Qdpnews.it