Doveva andare nella zona industriale di Fregona, ma probabilmente, anzi quasi certamente, ha interpretato male le indicazioni del navigatore satellitare e così, invece di girare a destra per via delle Industrie, ha girato per via Lughera e quindi si è inserito nella stretta via delle Buse, che conduce al territorio di Sarmede, rimanendo incastrato nell’affrontare una stretta curva a sinistra (nella foto).

Disavventura questa mattina poco prima delle ore 8.30 per il conducente di un tir straniero, che ha ostruito per circa un’ora la strada delle Buse, bloccando anche il traffico dei pendolari del lavoro, non riuscendo più muoversi in una direzione o nell’altra.

Non è rimasto che chiamare aiuto: sul posto sono arrivati i Vigili del fuoco e una pattuglia dei Carabinieri della stazione di Vittorio Veneto. Con molta pazienza alla fine il mezzo pesante è stato tolto d’impaccio e indirizzato nella giusta direzione.

La situazione ha spinto Daniele Dal Mas, del Comitato Valsalega, ad un intervento per la predisposizione di adeguata segnaletica. “Vero che è stato spinto dal navigatore in un cul de sac – spiega Dal Mas -, ma a Fregona purtroppo le strade sono strette e quindi vanno messi i divieti di transito, che se ci sono vengono anche recepiti da chi immette i dati nei navigatori satellitari, per evitare situazioni del genere”.

(Fonte: Fulvio Fioretti © Qdpnews.it).
(Foto: Daniele Dal Mas).
#Qdpnews.it