Bimbo travolto nel giardino di casa, le condizioni permangono molto gravi: nel pomeriggio lungo intervento chirurgico

Permangono gravissime le condizioni del bambino di 10 anni travolto questa mattina, mentre giocava nel giardino della sua abitazione di via Indipendenza a Fregona, da una vettura uscita di strada e piombata all’improvviso attraverso la siepe dopo aver abbattuto la recinzione.

Nel pomeriggio il piccolo è stato sottoposto per ore nella sala operatoria del reparto di terapia intensiva di Ca’ Foncello a un lungo e complicato intervento chirurgico
per ridurre le fratture multiple i politraumi riportati dal violento impatto. “Preghiamo che tutto vada bene” ha commentato un parente della famiglia. La prognosi rimane sempre molto riservata.

L’auto, una Fiat 500 condotta da A.D.F., un 76enne di Cappella Maggiore, dopo averlo investito lo ha anche schiacciato contro l’auto dei genitori, una Opel Zafira, parcheggiata nel cortile e accanto alla quale stava tranquillamente giocando. Secondo una prima ricostruzione e gli accertamenti che stanno eseguendo gli agenti della Polstrada di Vittorio Veneto, sembra che la causa della fuoriuscita dell’auto sia riconducibile ad un improvviso malore del conducente, che è stato portato sotto choc a sua volta all’ospedale di Vittorio Veneto.

Il gravissimo incidente è accaduto poco prima delle 11. A dare l’allarme, disperato, il papà del ragazzino che era in casa ed è uscito di corsa dopo aver sentito il rumore dello schianto. Mai si sarebbe aspettato di trovarsi davanti ad una scena davvero terribile. Sul posto con il Suem anche i vigili del fuoco e la polizia locale.

(Fonte: Redazione Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it ® Riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.