Cansiglio e Valsalega senza corrente, commercianti e Comitato chiedono generatori: "Blackout elettrico e telefonico da ieri sera"

Nevicata disastrosa in Cansiglio e la situazione è precipitata dopo la caduta di alcune decine di centimetri di neve (nelle foto): la strada è stata liberata dalla coltre bianca dopo l’intervento dei vigili del fuoco e dei mezzi spargisale, e della Protezione civile, ma in mezzo al bosco sono cadute diverse piante per il peso della nuova neve che ha seguito le abbondanti precipitazioni dei giorni scorsi, e alcuni sono caduti sulle linee della corrente elettrica e della telefonia. Poi l’impianto di telefonia mobile in Pian è fuori uso. Risultato: da ieri una vasta area dal Pian e fino a Valsalega, e anche nel versante bellunese, abitazioni e attività commerciali sono al buio per il black out, isolati.

Cansiglio Neve 02

Il Comitato Valsalega e gli stessi commercianti hanno lanciato le richieste di aiuto: "Siccome per la difficoltà a raggiungere i posti dove i fili sono tranciati non è possibile sapere quando l’elettricità potrà essere ripristinata – fa sapere Daniele Dal Mas, che vista la situazione già ieri pomeriggio aveva allertato i per i primi interventi – abbiamo inviato una richiesta a Enel attraverso i vigili del fuoco di portare su dei generatori per garantire il servizio. La soluzione del guasto non è semplice e si ripresenta ancora una volta il problema che abbiamo più volte denunciato, con la richiesta disattesa del taglio delle piante vicino ai fili di telefoni e corrente. Non avremmo avuto questo black out se ci avessero ascoltato. Ora senza corrente il danno economico per le attività economiche rischia di esser altissimo. Molti hanno merci e carni nei frigoriferi e rischiano di dover buttare la roba".

L’Enel è già al corrente della situazione "Ma chiediamo pubblicamente di correre ai ripari e che ci sia un costante monitoraggio da parte della Provincia – sostiene Dal Mas - perchè ora c’è anche il rischio di frane lungo strada insieme al pericolo di caduta di rami e alberi. Non sarebbe male anche una chiusura parziale della strada almeno fino al termine della emergenza maltempo. Ieri molti automobilisti hanno rischiato di vedersi arrivare sulle auto rami pieni di neve. E’ stata una nevicata fuori stagione del tutto inattesa, ma ci siamo fatti trovare proprio impreparati".

Cansiglio neve 03(Fonte: Fulvio Fioretti © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it).
#Qdpnews.it 

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.