Fregona al voto, Patrizio Chies è il nuovo sindaco: "Ora la festa, poi ci metteremo al lavoro"

Patrizio Chies ritorna in sella al Comune di Fregona con il 56,6 percento delle preferenze (965 voti): con la vittoria piuttosto chiara in tre sezioni su quattro, dopo 15 anni si trova a dover guidare ancora un paese che ha voluto fare il cambio della guardia. Ma non è stato semplice perché l’avversario Giacomo De Luca (43,4%, 740), anche lui con la volontà di ritornare a dire la sua dopo la parentesi di Laura Buso, di cui è stato il vice, godeva ancora di notevole credito sul territorio comunale.

In ogni caso il distacco a conti fatti è stato piuttosto cospicuo, oltre 200 voti. “Comunque sia il 27 maggio 2019 la considereremo la festa di liberazione di Fregona – sono state le prima parole di Chies – dopo 15 anni di gestione piuttosto personalistica del Comune. E ringrazio ovviamente quei fregonesi che hanno voluto darmi ancora la fiducia, che vogliono avere dall’amministrazione il culto del paese e non della persona, tutto qui. Ora festeggiamo e poi ci rimetteremo al lavoro".

Per Chies varcare ancora la soglia del municipio significherà far riprendere il discorso interrotto proprio con l’avvento di De Luca, attuale presidente della Savno. E considerata la personalità dei due i prossimi saranno con ogni probabilità 5 anni molto vivaci.

(Fonte: Fulvio Fioretti © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.