Fregona e Vittorio Veneto, i Comuni attivano il Coc in previsione del peggioramento meteo

Dopo Sarmede, anche Fregona ha attivato in mattina il Cento operativo comunale per l'allerta meteo arancione che interessa tutta la fascia Pedemontana, e c'è da aspettarsi che in giornata altri comuni attivino l'attività di emergenza.

Il sindaco di Vittorio Veneto Antonio Miatto ha fatto un passo ulteriore e ha preferito inviare un messaggio telefonico alle utenze collegate al sistema di comunicazione attivato da un paio d'anni, preannunciando un drastico peggioramento delle condizioni: "A seguito di criticità idrogeologiche segnalate dal centro funzionale decentrato della regione Veneto, informo che è stata dichiarata la fase di preallarme - ha detto il sindaco -  ed è stato attivato il centro operativo comunale fino alle 8 di lunedì 29 luglio".

"Sono previsti - prosegue il sindaco - fenomeni intensi localizzati che potrebbero comportare problemi alla rete idraulica minore con innesco di ulteriori criticità. Per ogni evenienza e segnlazione si potrà chiamare il 115 del pronto intervento dei vigili del fuoco".

In effetti sul sito dell'Arpa Veneto è scritto che "Sul Veneto aumenteranno le condizioni di instabilità con rovesci e temporali da locali a sparsi tra sabato e domenica, fenomeni più diffusi e consistenti domenica. Calo termico, anche significativo nella giornata di domenica con valori massimi ben sotto la media del periodo. Lunedì pressione in temporaneo nuovo aumento con tempo più stabile e temperature in ripresa; martedì possibili nuovi condizioni di instabilità per il passaggio di un nucleo depressionario a nord dell'arco alpino.

(Fonte: Redazione Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.