Fregona, con lo scooter contro un furgone, motociclista ferito in località Fratte. Sul posto Suem e carabinieri

Con lo scooter non si avvede del furgone che stava girando a sinistra in un parcheggio, e non riesce ad evitare lo scontro: l'incidente che poteva avere conseguenze più serie, è avvenuto oggi poco prima delle 13 in località Fratte, all'altezza dell'omonimo ristorante, e in prossimità dell'intersezione della provinciale 422 del Cansiglio con via Lughera.

Il motociclista è rotolato a terra, procurandosi lesioni e politraumi che sono stati prima medicati sul posto dai sanitari del Suem, che lo hanno poi trasportato al pronto soccorso vittoriese con sospette fratture. Sul posto per i rilievi di legge e la regolamentazione della viabilità durante i soccorsi e prima della rimozione dei mezzi, la polizia locale e i carabinieri del nucleo Radiomobile di Vittorio Veneto, che dovranno accertare la dinamica e le cause dell'incidente.

Da una prima ricostruzione si è appurato che lo scooterista stava scendendo da Fregona in direzione di Vittorio Veneto, mentre da via Lughera si è inserito un furgone cassonato che, uscendo a sua volta in direzione di Vittorio Veneto, dopo qualche metro ha però svoltato a sinistra per parcheggiare in un piazzale.

Ma intanto il motociclista, arrivato a pochi metri è andato alla inevitabile collisione sulla fiancata sinistra del furgone cadendo rovinosamente a terra. Le sue condizioni ai primi soccorritori, tra cui alcuni avventori del vicino albergo ristorante Alle Fratte, fortunatamente non sono sembrate molto gravi, anche se ha riportato delle fratture a tibia e perone. Ne avrà comunque per 90 giorni. E' stato chiamato comunque subito il 118 che ha prestato le prime cure, mentre il traffico ha subito dei rallentamenti. 

Aggiornamento del 3 agosto 2019

A seguito di ulteriori accertamenti arriva la precisazione sulla dinamica dell'incidente a cura dello stesso scooterista rimasto ferito seriamente ad una gamba: "Non ero in manovra di sorpasso - afferma S.S., 46 anni, di Spinea - semplicemente perchè il furgone condotto da un signore rumeno ha completamente ignorato lo stop di via Lughera uscendo e facendo una inversione a U nel parcheggio. Di conseguenza non è corretto dire che lo sorpassavo, ho semplicemente tentato di evitare senza riuscirci la collisione nella quale mi sono massacrato una gamba. Questo per completezza dell'informazione"


(Fonte: Fulvio Fioretti © Qdpnews.it)
(Foto: Qdpnews.it © Riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

 

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.