Fregona, riapre domani la canonica di Osigo, l'assessore Falsarella: "Ideale per le mostre ed eventi culturali"

Chiusa da una decina di anni e restaurata dalle passate amministrazioni ritrova nuova vita la ex canonica di Osigo: l’amministrazione sta ora pensando di utilizzarla principalmente come luogo per esposizioni ed eventi.

“La struttura è agibile e gli interni si prestano ad essere utilizzati come sala mostre o riunioni e ritrovo per il gruppo giovani comunale– conferma l’assessore alla Cultura Andrea Falsarella -. Però la vediamo bene come luogo già operativo per la messa in piedi di eventi culturali”.  Da qualche tempo sono in corso delle riunioni per organizzare un festival con cadenza annuale a partire dal 2020.

La canonica dispone al primo piano una sala che doveva essere destinata al consiglio pastorale parrocchiale, al secondo una per le associazioni e all'ultimo un alloggio più altre stanze. 

“Per l’apertura in concomitanza con la tradizionale sagra paesana di san Daniele, da Assessore alla Cultura sto organizzando una mostra fotografica dedicata al nostro territorio - anticipa Andrea Falsarella - e nella struttura saranno esposti un'ottantina di scatti in bianco e nero del Cansiglio e delle Prealpi trevigiane, opere del fotografo coneglianese Massimiliano Modolo. L'inaugurazione avverrà domani venerdì 11 ottobre alle ore 18.30 e la mostra sarà visitabile fino a domenica 13 ottobre”.

(Fonte: Fulvio Fioretti © Qdpnews.it).
(Foto: Comune di Fregona).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.