Fregona, entrano dal tetto scatta l'allarme, a Piai ladri costretti alla fuga dall'arrivo dei proprietari

Ladri dal tetto, non scatta l'allarme perimetrale della casa che probabilmente era stato fatto scattare apposta la sera precedente e bloccato dai proprietari, proprio per poter introdursi senza altre difficoltà, ma poi vengono disturbati dall'arrivo a casa degli stessi proprietari, che hanno dato l'allarme già entrando dal cancello e vedendo le luci all'interno della loro casa.

È successo ieri sera verso le 19 in via Galilei, zona Piai. I ladri hanno approfittato dell'assenza dei residenti a quell'ora ancora al lavoro per penetrare dal lucernario, dopo aver rotto il vetro antisfondamento.

È scattato comunque l'allarme interno e i proprietari sono rientrati. I malviventi erano ancora in casa e sono stati costretti alla fuga vedendo avvicinarsi i fari dell'auto. Subito dopo anche i carabinieri sul posto, che hanno perlustrato a lungo l'area attorno dall'abitazione.

Alla fine il bottino non è stato molto, pare un orologio, ma hanno avuto il tempo di mettere sottosopra la villetta e fuggire a piedi attraverso una stradina secondaria sul retro.

Era da qualche mese che non si verificavano questi furti in paese, ma ora anche a Fregona ci si comincia a preoccupare. Le forze dell'ordine  raccomandano di avvisare subito se si notano auto o personaggi sospetti in paese.

(Fonte: Redazione Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di "terze parti" per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.