Fregona, prorogato il termine per le domande al Premio "G. Lorenzoni Kids" sul riscaldamento globale

Il termine ultimo per presentare la domanda di ammissione al Premio “G. Lorenzoni Kids 2020”, per gli studenti della scuola Secondaria di primo grado, patrocinato dal Cai e dal comune di Vittorio Veneto è stata prorogato al 24 gennaio prossimo.

Nelle precedenti edizioni è stato affrontato il tema della “Biodiversità” (2018) e “Il ritorno dei grandicarnivori” (2019). Entrambi e temi sono stati sviluppati dagli studenti provenienti da tutto il Triveneto, con originalità e qualità dei contenuti

Il tema scelto quest’anno è il cambiamento climatico e in particolare le conseguenze sugli equilibri nei diversi ecosistemi. Da ciò una riflessione su quali potrebbero essere le buone pratiche che ogni individuo, responsabilmente, dovrebbe mettere in atto per rallentare il processo del surriscaldamento globale.

Il titolo per il 2020 dunque sarà: “Global Warming” Agiamo ora, non domani. Il nostro pianeta è in pericolo”. Le classi delle scuole medie che desiderano partecipare dovranno inviare gli elaborati in forma di power point o video corredati da registrazioni audio in cui i ragazzi stessi commentano le immagini.

Le classi che desiderano partecipare sono invitate a inviare la domanda, in un apposito modulo, entro il 24 gennaio 2020 all’email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Sono ammesse al massimo 20 classi, che saranno individuate secondo l’ordine progressivo della richiesta di ammissione. Le prime tre classi che risulteranno vincitrici riceveranno un premio del valore, rispettivamente di 500-300-200 euro.

Il tema nasce dal fatto che si è potuto assistere, anche nel nostro territorio, a frequenti fenomeni meteorologici di grave intensità che hanno portato sofferenze umane, sconvolgimento degli ecosistemi e perdita della biodiversità.

Le classi ammesse sono invitate ad inviare degli elaborati inediti entro il 10 aprile 2020, sotto forma di presentazione del tipo power point o video, che potrà contenere testi, immagini e gli elementi multimediali ritenuti più opportuni ed essere accompagnata dal commento dei ragazzi stessi, per una durata di non più di 10 minuti e massimo 15 slides.

La premiazione si terra al giardino botanico alpino del Cansiglio durante la cerimonia di apertura della stagione 2020, fissata per fine maggio, mentre la valutazione degli elaborati verrà effettuata da una commissione esaminatrice composta dalla dottoressa Veronica Borsato, naturalista, biologa, dal dottore Francesco Mezzavilla, biologo faunista, dalla dottoressa Elena Piutti, funzionario di Veneto Agricoltura in Pian Cansiglio, tecnico forestale, e dalla dottoressa Stefania Busatta, biologa, esperta di fauna selvatica e biodiversità.

(Fonte: Redazione Qdpnews.it).
(Foto: associazione naturalista G. Lorenzoni").
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport