Fregona, volontari abilitati a dare informazioni sulla migliore viabilità per le Grotte del Caglieron

Con una richiesta scritta il consigliere di maggioranza Daniele Dal Mas, con il quale tuttavia i rapporti in maggioranza attualmente non sembrano idilliaci, ha posto all’ordine del giorno del prossimo consiglio comunale una interpellanza sull’utilizzo del volontariato per la viabilità verso le Grotte del Caglieron.

Dopo l’ordinanza del sindaco che prevede la possibilità di avvalersi proprio dei volontari nel fine settimana, le polemiche sono scoppiate puntuali, culminate nella richiesta dei requisiti dei volontari addetti all’attività di viabilità.

Per Dal Mas “Questa possibilità non è prevista tra le mansioni dell'albo dei volontari comunali e inoltre l'assicurazione se vi fossero problemi a riguardo potrebbe non rispondere”. Ma proprio per questo ieri mattina in Prefettura il sindaco Patrizio Chies ha chiesto lumi.

“Abbiamo chiesto un incontro in Prefettura - conferma Chies - per il discorso della gestione della viabilità festiva, noi come sempre è stato fatto, anche dalla passata amministrazione, abbiamo sempre cercato di gestire il traffico con i volontari per evitare problemi e ingorghi. Volevamo un parere di legittimità ad operare visto che la strada è della Provincia, e chiarimenti opportuni al fine di agire nella piena legalità”.

L’incontro si è svolto alla presenza di Provincia, forze dell’ordine, comune di Vittorio Veneto e Prefettura: “Ci hanno confermato che i volontari ovviamente non dirigono il traffico, ma possono informare gli automobilisti sui percorsi migliori per arrivare a parcheggi, delle grotte e alternativi, verso una soluzione migliore per gli automobilisti”.

Il problema pare risolto: “I volontari lo facevano anche prima - spiega Chies - ma adesso abbiamo voluto dare una linea giusta. Ora perlomeno è chiaro, e che non si dia adito a interpretazioni del tutto personali. Vogliamo agire correttamente e noi pensiamo sempre positivo verso il nostro paese. Vogliamo dare una immagine positiva all’esterno, e non dare sempre come altri una immagine negativa e problematica per chi arriva da fuori”.




(Fonte: Fulvio Fioretti © Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it 

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport