Godega, l'Ana di Pianzano al lavoro per il concerto di aprile alla memoria di Mauro da Ros

Il gruppo Ana di Pianzano è già al lavoro per organizzare i tanti impegni che sono stati programmati per il corrente anno. Fra questi, come ha sottolineato il capo gruppo Luciano Breda, c’è il concerto che verrà offerto ad aprile, in onore di una famiglia di Pianzano e per ricordare il loro figlio, Mauro Da Ros.

Lo spettacolo si svolgerà al palaingresso di Godega. "Lo scorso anno - ha spiegato -, per la prima edizione, hanno partecipato il Corocastel di Conegliano e il Code di bosco di Orsago, sala gremita con più di 300 spettatori. Siamo al lavoro per realizzare il secondo appuntamento, per il prossimo 24 aprile. E speriamo di ottenere altrettanto interesse”.

Il gruppo Ana di Pianzano, di recente ha svolto l’assemblea annuale nella nuova sede, alla presenza del sindaco Paola Guzzo e del delegato sezionale Lorenzo Battistuzzi. “L’Ana di Pianzano - ha detto la sindaco Paola Guzzo -, come l’Ana di Bibano-Godega, ha un ruolo importante per varie ragioni. Innanzitutto perché incarnano e trasmettono dei valori importanti ai giovani, dalla solidarietà all’impegno gratuito nel volontariato a favore delle persone, delle altre realtà sociali e civili. Poi perché sono sempre disponibili e danno una mano all’amministrazione comunale, per diversi ambiti di attività che essi svolgono nel territorio. La sinergia virtuosa che si crea fra l’Ente locale e le associazioni rappresenta un bene prezioso. Ringrazio il gruppo Ana di Pianzano per l’impegno speso nel costruire la loro nuova sede e per la loro presenza e disponibilità”.

e26929d9 b3b9 4927 bfc0 0510726e08c3

Nella mattinata di domenica 5 gennaio, un centinaio di penne nere hanno partecipato al tradizionale appuntamento dell’assemblea annuale. Momento, fra l’altro, per ricordare i tanti impegni svolti durante l’anno precedente, sintetizzati nella relazione morale del capo gruppo.

Fra questi, ricordiamo: a fine gennaio il gruppo che ha partecipato alla commemorazione di Nikolajewka a Solighetto; a maggio la partecipato all’adunata nazionale a Milano e a fine mese l’organizzazione dell’annuale Fiera di San Urbano; la partecipazione a luglio all’annuale adunata triveneta a Tolmezzo e la gita nella zona di San Martino di Castrozza; l’aiuto ad agosto dato al comitato parrocchiale nella tradizionale festa di San Lorenzo in paese.

A novembre è stata preparata una castagnata per i bambini della scuola materna parrocchiale: il 4 è stata organizzata l’annuale commemorazione della vittoria nella 1° Guerra Mondiale ed è stato preparato l’annuale pranzo sociale.

Il 15 dicembre gli alpini hanno preparato il pranzo annuale per gli anziani del paese e il 24 hanno partecipato al pomeriggio di preghiera e letture di brani della Grande Guerra, al Bosco delle penne mozze di Cison di Valmarino.

Sono stati molti gli eventi e gli impegni nel corso del 2019 e il Gruppo Ana di Pianzano (107 soci effettivi e 23 amici) sarà impegnato in questi ed in altre attività anche quest’anno. Per il 2020 un altro grosso compito sarà completare la nuova sede.


(Fonte: Loris Robassa © Qdpnews.it).
(Foto: gruppo Ana Pianzano).
#Qdpnews.it

 

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport