“Quali prospettive per il sistema Prosecco e Pinot grigio?” apre l'edizione 2020 dell'Antica Fiera di Godega

“Quali prospettive per il sistema Prosecco e Pinot grigio?”: è questo il tema del convegno che, lunedì 17 febbraio, aprirà l’edizione 2020 dell’Antica Fiera di Godega.

L’evento di richiamo per tutti coloro che operano nel settore vitivinicolo si terrà alle 20.30 nel padiglione giallo della Fiera di Godega (disponibili mille posti a sedere e parcheggio gratuito all’interno del campo fiera).

Promosso dall’amministrazione comunale e moderato da Fiorello Tarzariol, ambasciatore delle Città del Vino, gode del patrocinio della Regione Veneto e del Ministero per le Politiche Agricole, Alimentari, Forestali e del Turismo.

Nel corso della serata si farà il punto sull’andamento della stagione vitivinicola delle Doc e Dogc trevigiane e verranno condivise le strategie da mettere in campo.

Dopo i saluti del governatore del Veneto Luca Zaia, che aprirà la serata esponendo anche importanti novità, la parola passerà all’assessore regionale all’agricoltura Giuseppe Pan.

Alberto Zannol della direzione agroalimentare della Regione Veneto illustrerà la situazione del potenziale produttivo vitivinicolo per le denominazioni a Prosecco, Pinot grigio delle Venezie e Vini Venezia.

Quindi gli interventi dei presidenti dei Consorzi di Tutela: Giorgio Piazza per i Vini Venezia Doc e Docg, Albino Armani per il Pinot Grigio delle Venezie Doc, Innocente Nardi per il Prosecco Superiore Docg Conegliano Valdobbiadene, Ugo Zamperoni per il Prosecco Superiore Docg Asolo e Stefano Zanette per il Prosecco Doc. Al termine ci sarà un brindisi con degustazione dei vini della Cantina Soc. Coop. di Orsago.

"Questo appuntamento, molto atteso dagli operatori vitivinicoli e agricoli, segna l’avvio dell’Antica Fiera di Godega - afferma Paolo Attemandi, assessore all’agricoltura, alle attività produttive e all’Antica Fiera del Comune di Godega di Sant’Urbano -. Il convegno si focalizzerà sull’andamento del settore vitivinicolo, fiore all’occhiello del nostro territorio, fornendo utili indicazioni a chi opera in questo settore".

Il convegno sarà il preludio all’Antica Fiera di Godega in programma dal 29 febbraio al 2 marzo con ingresso gratuito tutti e tre i giorni. Una delle principali novità dell’edizione 2020 sarà il Salone del turismo locale sostenibile. Un intero padiglione, il Palingresso, offrirà un focus sul turismo green e slow mettendo in mostra in particolare le colline di Valdobbiadene e Conegliano ora Patrimonio dell’Umanità.

(Fonte: Cs Antica Fiera di Godega di Sant'Urbano).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it 


Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport