Al “ grande faggio” sulle vie dell’acqua spettacoli e musica in ricordo della famiglia Salton

Cison Grande Faggio Vie AcquaTutto è pronto per la 19esima edizione del "Bosco incantato sulle vie dell'Acqua” che si svolgerà il 24 e 25 aprile prossimi lungo il torrente Rujo a Cison, con l’appendice del 1° maggio per il “Concerto all’alba aspettando il sole” al Rifugio dei Loff. Scorrendo il programma si rimane colpiti dalla quantità e dalla qualità degli eventi proposti dagli organizzatori della “Via dei Mulini”. Musica, dimostrazioni, spettacoli, poesie, laboratori canti popolari e punti di ristoro attrezzati.

Il bosco diventerà veramente incantato per la gioia non soltanto dei piccoli, ma di tutti coloro che hanno spazio per le emozioni. Lungo il percorso esiste un’albero, un grande faggio che per posizione e ramificazione sembra davvero uscito da un libro di fiabe, tanto che da solo varrebbe una passeggiata per le vie dell’acqua.

Il grande faggio era anche l’aberro prediletto da Daniela Salton, prematuramente scomparsa nel 2011 a causa della fibrosi cistica. A lei e alla sua famiglia (anche il papà Dario e la mamma Lorella se ne sono andati) la “Via dei Mulini” ha deciso di dedicare, proprio sotto il “Grande Faggio", uno spettacolo del “Circo infinito Istante” al mattino e musica con gli studenti del liceo musicale “Renier” di Belluno al pomeriggio. Ricordiamo che la famiglia Salton è divenuta un simbolo per la lotta contro la fibrosi cistica.

(Fonte: Giancarlo De Luca © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it).

#Qdpnews.it 

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport