×

Attenzione

JUser: :_load: Unable to load user with ID: 911

Riproposta la Festa dell'albero dal Gruppo antincendio boschivo: cinque piante interrate dai bambini di Bigolino

Mattinata di festa quella di stamattina, venerdì 6 ottobre 2017, per i bambini della scuola dell’infanzia “Monsignor Luigi Guadagnini" e della scuola primaria “Fiume Piave” di Bigolino. Grazie all’iniziativa promossa dal Gruppo volontari antincendio boschivo in collaborazione con il Comune di Valdobbiadene e in occasione della "Festa del volontariato" in programma per domenica, infatti, i piccoli alunni e le loro insegnanti sono stati invitati al nuovo parco giochi di piazza Guadagnini per piantare cinque alberi (fra tiglio e sorbo degli uccellatori in quanto specie autoctone, ndr) e celebrare così una rinnovata "Festa dell’albero”.

Presenti il sindaco del Comune di Valdobbiadene, Luciano Fregonese, accompagnato dall’assessore all’istruzione Martina Bertelle. Con loro anche il presidente della Pro Loco di Bigolino, Alessandro Fantin e il presidente dell’associazione Antincendio boschivo di Valdobbiadene, Cristian Tessaro.

Ospite dell’iniziativa l’ultimo presidente dell’associazione Amici delle piante di Valdobbiadene, Fabio Baratto, gruppo che negli anni Sessanta si proponeva di divulgare la cultura ambientalista attraverso la tradizionale Festa degli alberi. Con il passare degli anni l’associazione, oltre all’impianto, si concentrò sulla tutela del patrimonio boschivo e sulla difesa ambientale costituendo il locale Gruppo volontari antincendi boschivi.

Valdobbiadene festa degli alberi1


"L’avevamo promesso - ha dichiarato il sindaco Fregonese - ed era necessario farlo per offrire un riparo d’ombra a bambini e famiglie che verrano a giocare qui, soprattutto d’estate. Li abbiamo piantati adesso perchè è la stagione corretta, approfittando inoltre della ricorrenza della Festa del Volontariato di domenica per recuperare un’antica tradizione valdobbiadenese: la Festa dell’albero nata ormai 50 anni fa grazie all’associazione di allora Amici delle piante".

"La riproponiamo oggi - conclude il primo cittadino di Valdobbiadene - come appuntamento simbolico. Domenica, poi, regaleremo ai bambini delle scuole del territorio un centinaio di piante e chiederemo loro di accudirle perchè crescano insieme a loro. Un impegno concreto a prendersene cura insieme ai volontari che custodiscono il parco giochi, dalla Pro Loco di Bigolino al locale Gruppo Alpini con il supporto dell’Antincendio boschivo”.

(Fonte: Gianluca Renosto © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it ® riproduzione riservata).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport