Una nuova iniziativa del circolo scacchistico "Giovanni Possamai": a Vidor al via i corsi per bambini

Pieve scacchi Ivan Stella e Francesco e RagoneseE' iniziato ieri, sabato 2 aprile, nella biblioteca comunale di Colbertaldo, il corso di scacchi per bambini delle classi terza, quarta e quinta della scuola primaria. Circa trenta i ragazzi che, con molto interesse, hanno seguito la lezione tenuta dagli istruttori Ivan Stella e Francesco Ragonese (nella foto)  del circolo scacchistico pievigino “Giovanni Possamai”.

Il corso è articolato in quattro incontri (con un torneo finale), durante i quali verranno acquisiti gli elementi fondamentali di base del gioco. Questo tipo di attività ha una ricaduta positiva su tutta la didattica, permettendo lo sviluppo di molte capacità: la concentrazione, l'abilità di calcolo, la memoria, la strategia e soprattutto la consapevolezza psicologica per imparare a gestire le proprie emozioni ed il rispetto di sé. Più che un semplice gioco, è una vera e propria disciplina.

Se, successivamente, per qualcuno dei bambini nascerà la passione, potrà continuare a migliorare e perfezionare le tecniche rivolgendosi al circolo scacchistico pievigino, una vera e propria associazione sportiva dilettantistica nata nel 1982,che ha sede nel centro di cultura "Francesco Fabbri" di Villa Brandolini a Solighetto.

Il circolo "Possamai", oltre ad aver introdotto i corsi nelle scuole, coinvolgendo tutte quelle del comprensorio, ha in calendario una serie di iniziative e nel mese di maggio organizzerà un torneo: chissà che da tutto ciò possa emergere anche qualche giovane, nuovo, campione.

(Fonte: Antonella Callegaro © Qdpnews.it).
(Foto: Qdpnews.it ® riproduzione riservata).

0
0
0
s2smodern

// Storie di Sport