Il gruppo Admo di Mareno promuove la sensibilizzazione coinvolgendo le scuole con il progetto "Il tipo giusto"

Per il terzo anno consecutivo, l’associazione donatori midollo osseo (Admo) con sede a Mareno di Piave, ha incontrato gli studenti dell’istituto “Da Collo” di Conegliano per sensibilizzarli sul tema della donazione del midollo osseo, incentivando l’iscrizione al Registro Italiano dei Donatori di Midollo Osseo (Ibmdr).

Una collaborazione consolidata con il dirigente e i professori dell’Istituto che hanno accolto il messaggio della campagna “Il tipo giusto” (questo il nome scelto da Admo per il proprio progetto) fra gli studenti maggiorenni.

“Per noi la sensibilizzazione nelle scuole è molto importante, - spiega la referente di Admo per la provincia di Treviso Roberta Bozzetto, - perché è proprio in questi luoghi che si trovano il maggior numero di giovani e sono proprio loro ad essere chiamati a donare, visto che hanno una cellalurità molto alta e quindi una maggior compatibilità con le persone in attesa di trapianto.”

“Nel nostro percorso ospedaliero abbiamo incontrato bambini e adulti che non hanno trovato un donatore compatibile poiché questi non era iscritto nel Registro dei Donatori” continua la referente, raccontando la storia di sua figlia salvata grazie al trapianto di midollo osseo da un donatore non familiare - “Ci impegniamo in questa missione di informare quanti più giovani possibile per dare speranza di vita a chi attende il dono della vita".

“Grazie all’impegno di tutti i volontari Admo attivi nella provincia di Treviso,- conclude - nel 2019 abbiamo visto concretizzarsi questa speranza, in quanto due dei nostri soci iscritti sono giunti alla donazione effettiva salvando la vita ad altrettante persone”.

Come ricorda l’associazione, i donatori devono avere un'età compresa tra i 18 e i 35 anni, un peso superiore ai 50 kg ed essere in buona salute. Qualora intraprendano il percorso per diventare donatori, verranno sottoposti a un semplice prelievo di sangue venoso e a un colloquio con il medico, per poi essere ricontattati in caso di compatibilità.

Un appuntamento non solo rivolto alla scuola turistica ma a anche ad altre scuole del coneglianese. Il prossimo appuntamento sarà a Marzo al liceo Marconi.


(Fonte: Redazione Qdpnews.it).
(Foto: Admo Mareno di Piave).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport