Avviato il progetto del "Controllo del vicinato" a Mareno di Piave, Cattai: "Raccolte già molte adesioni"

Si è tenuta martedì 11 febbraio 2020, nell’auditorium di Mareno di Piave l’incontro con la popolazione per il progetto "Controllo del vicinato", il quale verrà a breve fatto partire nel Comune.

“Il Controllo di vicinato, - spiega il primo cittadino Gianpietro Cattai, - è sicuramente una grande esperienza di collaborazione tra vicini, un valido progetto di volontariato sociale che fa crescere e consolidare le relazioni".

"Mi preme sottolineare - continua - che non va confuso con le ronde; ai volontari non è assolutamente richiesto un intervento diretto verso chi sta facendo qualcosa che si considera “strano”. Viene richiesta invece una segnalazione ad un referente che farà poi da tramite verso le Forze di Polizia che rimangono le preposte ad intervenire”.

Oltre all’amministrazione comunale presenti alla serata anche Rino Manzan, sindaco di Povegliano e Livio Zago, consigliere comunale, Povegliano è stato il primo Comune nella Marca a sperimentare questo progetto.

All'auditorium erano presenti anche il comandante della polizia locale Claudio Mallamace, il maggiore dei carabinieri della stazione di Conegliano Fabio Di Rezze e il vicequestore aggiunto Vincenzo Zonno.

mareno 2

La cittadinanza, che ha partecipato attivamente alla serata, ha particolarmente apprezzato gli interventi pratici dei tre rappresentati delle forze dell’ordine a dimostrazione della vicinanza della loro vicinanza al territorio e alla popolazione.

La partecipazione da parte della cittadinanza alla serata di ieri - sottolinea Cattai - è stata molto positiva, inoltre sono già state raccolte molte adesioni (50), questo ci incoraggia a proseguire speditamente nella successive fasi del progetto.

Chiunque volesse iscriversi potrà farlo compilando il modulo che è possibile richiedere al protocollo comunale.

"Voglio ringraziare, anche pubblicamente, - conclude il primo cittadino,- tutti i relatori intervenuti; dai colleghi dell’Amministrazione comunale di Povegliano che con tanta determinazione ed entusiasmo hanno spiegato il progetto ai rappresentanti delle Forze di Polizia che con interventi di alta qualità hanno dimostrato, ancora una volta, grande professionalità ma anche vicinanza ed attenzione per il nostro territorio".

In base alle adesioni, seguiranno altri incontri di area, per la creazione dei gruppi, con l’obiettivo finale di una vasta copertura del territorio.

(Fonte: Redazione Qdpnews.it).
(Foto: Comune di Mareno di Piave).
#Qdpnews.it 

 

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport