Immondizia abbandonata dentro il canale “Camula” di Maser. Interviene il Consorzio di Bonifica Piave

Il “Consorzio di Bonifica Piave” ieri, lunedì 28 settembre, è intervenuto lungo il canale Camula in Via Regina Cornaro per recuperare dell’immondizia abbandonata all’interno del corso d’acqua.

Purtroppo non ci sono informazioni sufficienti per risalire a chi ha compiuto tale gesto di inciviltà e l’associazione, con grande senso civico, si è tempestivamente organizzata nel bonificare l’area. Nella speranza che non avvengano più tali atti d’ineducazione, il Consorzio ha scritto quanto segue in un post delle loro pagine social:

“È con profonda tristezza che assolviamo a questa incombenza che, oltre a distogliere energia, tempo per le molteplici attività sul territorio e denaro dalle tasche dei contribuenti, ci conferma quanto c'è da lavorare sull'educazione civica ed ambientale di ciascuno”.

Dal 2010 il Consorzio di Bonifica Piave lavora egregiamente per ripulire e salvaguardare le nostre acque e anche noi, come loro, ci auguriamo che avvenimenti del genere non si possano ripetere.

 

(Fonte: Redazione Qdpnews.it).
(Foto: Facebook).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport