×

Attenzione

JUser: :_load: Unable to load user with ID: 911

Premaor di Miane, un boato e poi le fiamme: in serata a fuoco un escavatore, indagano i carabinieri

Un boato e poi le fiamme. Attimi di concitazione nella serata di oggi, sabato 7 dicembre 2019, a Premaor di Miane.

Attorno alle ore 20, infatti, per cause ancora da accertare, un escavatore ha preso fuoco generando una piccola esplosione.

La macchina per il movimento terra era situata sotto la tettoia di un'abitazione privata al grezzo e quindi disabitata, ma in prossimità di alcuni condomìni a ridosso dell'area recentemente disboscata per fare spazio all'impianto di un nuovo vigneto.

Al momento non si sono registrati danni collaterali e fortunatamente nessuna persona è rimasta ferita.

Sul posto sono intervenuti una squadra dei Vigili del fuoco di Vittorio Veneto e i carabinieri di Col San Martino, impegnati ora nella ricostruzione della dinamica e nell'accertamento delle cause del rogo. In sopralluogo è giunto anche il sindaco del Comune di Miane, Denny Buso.

(Fonte: redazione Qdpnews.it).
(Foto: archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport