Da Combai uno dei vincitori del Mondial des Vins Extrêmes, primo posto su 700 concorrenti per i vini da viticolture eroiche

Il “ Valgres Valdobbiadene Docg Rive di Combai 2018” sul gradino più alto al Mondial des Vins Extrêmes. È un legame indissolubile quello tra il fascino delle colline del Conegliano Valdobbiadene, già patrimonio Unesco, e la grande fatica necessaria per coltivarle.

Uno scenario di ripidi pendii su cui arrampicano i vigneti dell’azienda vinicola Serre, posizionati ad un’altitudine media tra i 300 e i 500 sul livello del mare dove il lavoro in vigna, a causa delle fortissime pendenze, è solo manuale. Qui si origina l’escursione termica perfetta che crea le caratteristiche distintive del vero Valdobbiadene Docg.

Lo confermano anche i recenti risultati del Mondial des Vins Extrêmes 2019 organizzato dal Cervim, l’unica manifestazione enologica mondiale specificamente dedicata ai vini prodotti in zone caratterizzate da viticolture eroiche, in cui il Valgres Valdobbiadene Docg Rive di Combai 2018 dell’azienda Serre di Pederiva ha conquistato la medaglia d’Oro, superando gli oltre 700 vini ammessi al concorso e provenienti, oltre che da tutta Europa, anche da Armenia, Cile, Georgia, Kazakistan, Israele, Libano e Turchia.

Il Mondial des Vins Extrêmes, infatti, promuove e salvaguarda le produzioni di piccole aree vitivinicole che si caratterizzano per storia, unicità, valore ambientale e paesaggistico.

Autentiche “isole della biodiversità che arrivano ad essere anche dieci volte più costose di un vigneto di pianura.  Proprio la ripidezza dei terreni e l’alternarsi dei boschi ha tutelato queste terre dallo sviluppo di un’agricoltura intensiva, consentendo lo sviluppo di una viticoltura incontaminata che rispetta la biodiversità. 

Rispetto che si riflette anche nella conduzione dei vigneti secondo i dettami dell'Agricoltura Sostenibile, ovvero attuando particolari tecniche colturali, in grado di rispettare la biodiversità, la salute per l'operatore e la salubrità del prodotto.

(Fonte e foto: Ufficio stampa Zeta Group).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport