Il Comune di Miane avvia il censimento dei danni subiti dal maltempo: 3 luglio termine per le comunicazioni

La Regione Veneto con decreto numero 57 del 8 giugno scorso ha dichiarato lo stato di crisi per le eccezionali avversità atmosferiche che hanno colpito il Comune di Miane, oltre a Follina, Pederobba, Soligo e Valdobbiadene.

Dopo i danni causati dal maltempo di martedì 9 e mercoledì 10 giugno, in particolare nella tarda serata di martedì, quando a Premaor è collassato un intero vigneto a causa di una frana al confine con Follina (vedi articolo), ieri il Comune di Miane ha pubblicato un avviso ai cittadini necessario per fare un censimento complessivo da comunicare alla Regione.

Le persone interessate dovranno segnalare all'ufficio tecnico comunale i danni subiti alle abitazioni e/o alle attività produttive utilizzando il modulo pubblicato nel sito del Comune di Miane (qui il link).

Tale modulo dovrà essere inviato all'indirizzo email This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. entro venerdì 3 luglio.

 

 

(Fonte: Luca Nardi © Qdpnews.it).
(Foto: Archivio Qdpnews.it).
#Qdpnews.it

Print Friendly, PDF & Email

// Storie di Sport